BMW RT 2014 test

……

bmw-r-1200-rt-2014-4a35fa6aeefd9eb301ed8eb98b30b94d

Link :  http://www.omnimoto.it/magazine/12982/bmw-r-1200-rt-2014-test

L’equilibrio delle prestazioni è sempre stato la miglior caratteristica delle moto BMW spinte da motori boxer, generosi e prodighi di coppia pur senza primeggiare in quanto a potenza pura. Nel 2013, però, la Casa di Monaco ha deciso per una notevole spinta verso le prestazioni, facendo fare un balzo prestazionale al boxer tedesco, paragonabile a quello che fece 10 anni prima il motore da 1170 cc in confronto a quello da 1130 cc della serie R 1150.
Nel 2014 la nuova piattaforma motoristica e telaistica boxer di BMW si espande anche alla R 1200 RT, la super tourer più famosa e apprezzata della Casa bavarese. Come tradizione, quindi, in corrispondenza del rilascio di una nuova versione, in BMW hanno deciso di infarcire il nuovo modello con una mole di tecnologia davvero imponente, che sarebbe impossibile riassumere in un test di primo contatto come questo.
Tre i colori disponibili, tutti metallizzati: Quarzblau (blu quarzo), Kallistograu (un grigio semi matt) e Ebenholz, un Ebano scuro con prezzi che partono da 18.200 euro chiavi in mano (primo tagliando incluso).

Questa voce è stata pubblicata in Di tutto e di più !, Discussioni forum, Tecnica ... Moto...Giuanin al mecanic. Contrassegna il permalink.

4 risposte a BMW RT 2014 test

  1. Massimo scrive:

    certo sembra molto più accattivante !!!

  2. roberto scrive:

    Da provare……ho letto le prove ne parlano molto bene, personalmente la trovo
    bella….. Anch’e se…. Un giretto in bmw si puo fare, anch’e per provare il nuovo adv!!!

  3. Andrea scrive:

    Provata durante la presentazione… Che dire…mezz’ora è poco per dare dei giudizi assoluti, ma la sensazione è stata estremamente positiva. Il motore è fantastico per coppia (si può trotterellare in 3° a 2000 giri e spalancare senza il minimo sussulto) ed accelerazione. Niente a che vedere con il “vecchio” bialbero che già si difendeva bene. Comodita’ e protezione all’aria ottima, bellissima la strumentazione degna di una vettura di classe superiore. Mi è molto piaciuto anche il cambio elettroassistito, che guidando sportivamente ha il suo perché… Solo in scalata si irrigidisce ed è consigliabile accompagnare le marce con l’uso della frizione. Mamma BMW dice che è stato fatto apposta per evitare scalate involontarie (voi ci credete?), che in taluni casi, potrebbero portare a perdite di aderenza della ruota posteriore.
    Insomma, se devo dare una personale valutazione alla moto considerando la destinazione d’uso, un bel 9 non glielo toglie nessuno…tanto più che con quel motore e quella ciclistica ci si può togliere delle belle soddisfazioni!!!

    • Massimo scrive:

      Per un certo utilizzo sicuramente una Top ! intendo per viaggi di un certo spessore e magari a velocità sostenute …
      La linea sicuramente migliorata nel tempo , ed i nuovi Boxer bisogna dire che danno belle soddisfazioni .

I commenti sono chiusi.