Gita al pian del re con ritorno da Sestriere

Sotto resoconto della gita ed a breve qualche foto

Ritrovo ore 9 comau . Partenza 9.15

Richiesto  come sempre pieno di benzina  ed antipioggia  a corredo

Per il mangiare improvviseremo in base alle varie esigenze .

Il percorso esposto è indicativo , ma grandi linee dovrebbe corrispondere a quanto previsto

Schermata 07-2456487 alle 09.19.38

 

 

 

 

 

 

 

 

Balla gita !  partecipanti : Massimo- Mary –Fabrizio- Donato e Fabio , partiti in orario e percorso  tutta statale  verso Zona  Pinerolo  per poi proseguire a Crissolo dove era prevista una tappa caffè … e non solo !   mezzoretta  scarsa  di pausa e poi dritti al  Pian Del  Re  , per vedere con i nostri occhi se veramente li nasce il po’… perché fidarsi e bene ma meglio  controllare di persona …  la strada da Crissolo a Pian del Re impegnativa essendo stretta e con diversi tornanti…  ma nulla di impossibile ,l’asfaldo dignitoso , fatta con calma direi alla portata di tutti ! ( 30..40 anni fa’ tutta un altra storia )

Arrivati li… come già ci aveva segnalato qualche socio   parking a pagamento ( 3 euro le moto e 5 euro le auto,  se fai pranzo al bar  locale il bar stesso ti fa uno scontrino dove ti “paga il parking “ , quindi se mangi al bar devi dirlo a priori al posteggiatore  )  noi avevamo mangiare a sacco quindi panini sul prato come vuole la tradizione …. mettici anche la crisi…     🙂

Un centinaio di metri scarsi in pianura  a piedi ed eccoci alla foce del po ! beh… necessita avere fede !  c’è in effetti un ruscello che va in direzione Torino !!  il cartello ! qui nasce il Po’ se lo devono essere fregato per ricordo !  fino a qualche anno fa c’era !!  giuro !! ho anche una foto .

Pranzo a sacco con tutta calma e poi ripartenza in direzione Sestriere . Seguiamo il navi impostato come percorso più breve !  attraversati paesini del pinerolese, molti dei  quali non si conosceva certo l’esistanza… ma alla fine il navi non ha fallito e ci butta sulla statale per Sestriere , e li inizia il divertimento in termini di guida  !!  Strada  molto bella , sia come asfalto sia come curve e curvoni… andatura non troppo turistica ma senza esagerare ( mai superati i 160 orari ed i 10.000 giri motore   🙂 … ne caso il post venga letto dalle forze dell’ ordine chiairamente scherzo !! )

Arrivati a Sestriere ci attende  la premiazione della Cesana Sestriere ,  un’occhiatina a qualche vettura legata alla nostra infanzia ma tutt’ora molto affascinante   e poi  bar pasticceria …e qui qualcuno ci ha fatto invidia … devo dire che  non si è risparmiato tra dolci e bevande  … per la privacy non posso fare nomi ( Fabrizio ) .

Rifocillati rientriamo Sestiere… Torino sempre tutta statale… il taffico sopportabile e le curve a scendere moto gradevoli…

Giro consigliato !! per il paesaggio e la varietà del percorso , indicativamente abbiamo fatto circa 320 km..

ciaooooo…

 

[nggallery ID=65]

 

 

 

 

 

a

Questa voce è stata pubblicata in Gite 2013. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Gita al pian del re con ritorno da Sestriere

  1. Massimo scrive:

    Bella Gita !mi stupisce solo il numero di moto limitato in base alla stagione “piena “ motociclisticamente parlando oltre al tipo di giro non troppo esagerato e con previsioni meteo buone ! boh.. sarà un periodo così !! ma mi fa riflettere !!

  2. ANDREA scrive:

    Bellissimo report….complimenti!!!!! Rimango anche io basito nel notare così poca partecipazione…. Ok la crisi ma non credo sia quello il motivo anche perché finanziariamente la gita era alla portata di tutti (almeno credo)! Speriamo in tempi migliori…
    Saluti
    Andrea

I commenti sono chiusi.