Ricordando la sicurezza.. oltre alle inevitabili penali..

…  certo basta proprio poco.. nel dubbio coca cola !

http://www.aci.it/laci/sicurezza-stradale/alcool-e-guida/cosa-dice-la-legge.html

io ho preso questo.. ma è solo un esempio…Schermata 2016-05-10 alle 19.19.11

prezzo 100 euro spedito , tipo di sensore : intercambiabile a semiconduttore , margine d errore  10 %

il fatto che il sensore sia sostituibile dopo circa 300..400 test .. fa si che con 30 euro si ripristina l apparecchio riutilizzandolo e senza ricalibrature..

questo modello ” full ”  e già dotato di 1 sensore di ricambio..

Quanto descrive il costruttore sul tipo di sensore : A nostro avviso gli etilometri dotati di questo tipo di sensore sono i migliori poichè spesso la gente, specialmente quando si è ubriachi, soffiando tende a “sputare” e la saliva rovina il sensore rendendo inaffidabili i risultati; in questo caso basta cambiare il sensore che grazie al suo basso costo non rappresenta un grosso problema, mentre per i modelli dotati di un sensore elettrochimico bisogna ricalibrare il tutto e far fronte ad una spesa ben più alta. La differenza di prezzo fra i sensori non giustifica la maggiore affidabilità del 5% dei sensori elettrochimici, quindi consigliamo quelli a semiconduttore. 

aggiungo un articolo segnalato da Raimndo : http://www.motociclismo.it/articoli/view/tasso-alcolemico-in-moto-tolleranza-confisca-multe-e-tutte-le-norme-moto-52275

 

 

http://www.alcolsicuro.it/domande-etilometri

ScreenHunter_276 Feb. 04 14.24

Questa voce è stata pubblicata in Di tutto e di più !. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Ricordando la sicurezza.. oltre alle inevitabili penali..

  1. Massimo scrive:

    Pensavo di comprare un etilometro.. in qualche occasione forse..

  2. roberto scrive:

    Grazie Max…. per aver messo questo tipo di informazione!!!
    Io ho messo un etilometro nel bauletto, me lo aveva dato un poliziotto quando sono andato a visitare lo stend della polizia all eicma 2015.

    • Massimo scrive:

      Ciao Roby.. anche se normalmente per quello che mi riguarda ritengo di non essere a rischio , in qualche occasione un paio di bicchieri durante un pranzo ci scappano.. nulla di che .. ma se ti fermano è un gran casino !
      un etilometro serio costa circa 50 euro.. ma sembra che dopo circa un anno l affidabilità scenda per una questione legata al sensore , quindi ci sono quelli con sensore sostituibile.. ma si parla di oltre 100 Euro.. e poi se cambi sensore circa 35/50 euro.. un po carucci..
      però lo strumento o è affidabile oppure poco serve .
      non saprei quelli usa e getta che affidabilità abbiano .. bisognerebbe approfondire..
      nel frattempo cocacola !! 🙂

  3. ago scrive:

    è un argomento già passato, ma sempre di attualità. Negli anni scorsi avevo sempre nel bauletto un etilometro, ma fortunatamente tutte le volte che siamo andati in giro, non c’è mai stato il bisogno di provarlo.
    Abbiamo fatto parecchie mangiate in giro x l’Italia ed estero, ma trovo che siamo stati tutti bravi nell’esagerare un poco solo quando eravamo sicuri di non dover usare la moto, visto che avevamo il pernottamento in loco.
    Comunque bisogna SEMPRE prestare attenzione, chi vuole esagerare lo faccia solo quando sa di non dover guidare.
    i poliziotti sono sempre pronti a colpirti, sopratutto dopo un incidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *