Volture !! interessante !!! magari lo sapevate già !! nel dubbio …

Voltura Auto e Passaggio di Proprietà

Voltura Auto

La voltura di un’auto è la procedura di registrazione, su un registro ufficiale, del passaggio di proprietà di un autoveicolo, da un soggetto a un altro.Sono autorizzati ad eseguire tale operazione: tutte le agenzie di pratiche auto abilitate che dispongano di un notaio, gli Uffici Comunali e i Titolari degli Sportelli Telematici dell’Automobilista (STA), gli Uffici Provinciali della Motorizzazione (DTT) e gli Uffici Provinciali dell’ACI.

La recente normativa (D.L. 223/2006) permette di evitare il ricorso al notaio per autenticare la firma apposta nell’atto di vendita: si può quindi procedere all’autenticazione presso l’apposito ufficio comunale, salvo poi dovere presentare, entro 60 giorni, l’atto di vendita presso lo sportello ACI, la Motorizzazione Civile o gli STA.

Documenti necessari per la voltura dell’auto

  • Certificato di Proprietà (CdP) del veicolo o foglio sostitutivo.
  • Atto di vendita.
  • Nota di presentazione al PRA con l’indicazione del codice fiscale dell’acquirente.
  • Una fotocopia della carta di circolazione del veicolo.
  • Una fotocopia dei documenti di identità sia del venditore che dell’acquirente.
  • Modulo TT2119 di richiesta d’aggiornamento della carta di circolazione.
  • Nel caso in cui la residenza non sia indicata sui documenti dell’acquirente, lo stesso dovrà presentare anche il certificato di residenza o la dichiarazione sostitutiva di certificazione.
  • Nel caso in cui il passaggio di proprietà sia redatto in forma bilaterale o sia un atto pubblico o una sentenza (da presentare in originale) è necessario compilare anche la nota di presentazione al PRA (il cui modello è disponibile presso l’agenzia di pratiche auto o gli Sportelli Telematici dell’Automobilista).

I costi della Voltura Auto

I costi da sostenere per la voltura di un’auto, che generalmente vengono conglobati in un unico importo dall’agenzia che si occupa del passaggio di proprietà sono:

  • L’imposta Provinciale di Trascrizione (IPT): si tratta di un importo che varia in base alla provincia di residenza del venditore e della tipologia di veicolo.
  • Imposta di bollo per trascrizione al Pubblico Registro Automobilistico: 29,24 euro in caso di utilizzo del CDP o 43,86 in caso di utilizzo del modello NP-3B.
  • Diritti MCTC al Dipartimento Trasporti Terrestri pari a 9,00 euro.
  • L’imposta di bollo per l’aggiornamento carta di circolazione al Dipartimento Trasporti Terrestri pari a 14,62 euro.
  • Eventuale costo pratica se si usufruisce di servizio ACI o altro ufficio pratiche auto.
Questa voce è stata pubblicata in Di tutto e di più !. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Volture !! interessante !!! magari lo sapevate già !! nel dubbio …

  1. Massimo scrive:

    speriamo sia così anche per le moto !!

  2. I love reading new information on just about any topic, as long as the writing is interesting. This article is interesting. I like it. Many of the points mentioned here are valid and I concur.

I commenti sono chiusi.